martedì 23 febbraio 2010

Non sprecate parole nella preghiera!

Quanto è importante la preghiera! Se fatta bene, trasforma il cuore dell'uomo ma, come tutti gli atti di pietà, deve nascere dall'interno. Quante volte la preghiera si trasforma in uno sterile elenco di necessità, oppure si recita per ottenere consolazione! La preghiera è un semplice incontro con l'Amato, una fusione delle due anime fino a diventare uno. La vera preghiera genera pace ma non la si deve ricercare solo per questo. Gesù c'insegna a pregare Dio come "Padre Nostro". Solamente queste due parole esprimono un'interiorità talmente profonda che dovrebbe mutare la vita concreta. E' vero, se la preghiera non ingloba anche la sfera appartenente alla vita concreta, non si può definire assolutamente autentica.

1 commento:

Lorenzo ha detto...

Bello! E' vero. Poche parole, fanno più di un tema.

Sono contento di aver incontrato questo blog. Lo seguirò volentieri! :)