domenica 29 agosto 2010

Madonna della Guardia


Dal libro del Siràcide

Figlio, compi le tue opere con mitezza,
e sarai amato più di un uomo generoso.
Quanto più sei grande, tanto più fatti umile,
e troverai grazia davanti al Signore.
Molti sono gli uomini orgogliosi e superbi,
ma ai miti Dio rivela i suoi segreti.
Perché grande è la potenza del Signore,
e dagli umili egli è glorificato.
Per la misera condizione del superbo non c’è rimedio,
perché in lui è radicata la pianta del male.
Il cuore sapiente medita le parabole,
un orecchio attento è quanto desidera il saggio.

Oggi mi piace ricordare la Madonna della Guardia. Chi infatti disse: “Ha guardato l’umiltà della Sua serva”: l’Onnipotente ha fatto grandi cose in lei perché era umile. Chi sa di dipendere da Dio, di non avere altro che Lui, Egli si compiace della Sua Presenza.

1 commento:

Lorenzo ha detto...

Molto bello anche questo. Parole che toccano le profondità di noi stessi e rappacificano! :)

Cavolo, i superbi hanno la pianta del male seminata dentro di se! Che immagine incredibile!